intro-sister

Franco Zavarise ci ha chiamato in azienda, ci ha raccontato il Suo know-how e ci ha chiesto di progettare per lui una lampada

Un nuovo brief è una SFIDA. L’abbiamo raccolta e siamo entrati in partita.

La robotica fluidifica in modo semplice bisogni complessi dell’uomo e se pensiamo ad un braccio robotico ipotizziamo di poter ottenere l’ottimo attraverso una ergonomizzazione di spazio e movimento attorno ad un punto

Così, semplicemente, per Zava ho pensato alla luce che ruota attorno ai bisogni e ad una fonte luminosa che può essere spostata a piacimento per illuminare esattamente dove serve con gesti fluidi, dinamici, ripetibili

watch the video that inspired us

Ri-progettare la struttura portante della lampada introducendo due snodi in rotazione sull’asse verticale ed uno snodo in rotazione sull’asse orizzontale

La fonte luminosa, ancorata nella derivazione alla base, ruota attorno ad essa libera nello spazio

S6-Sister
S2-Sister

Spostare la luce dove voglio, cambiare aspetto alla stanza facendo rimbalzare la luce sul tavolo, sulla parete, sul soffitto, sul divano

Avere un rapporto diretto con la forma e la funzione dell’oggetto e con le emozioni che l’oggetto è in grado di generare. Ph. Giorgio Gori

S1-Sister

Sister è una lampada orientabile sulla base, sullo stelo e sul paralume

Sorgente luminosa LED Ver. Ø31: 1x11W LED Ø 55mm 220Vac 3000K 675Lm – Ver. Ø24: 1x7W LED Ø42mm 220Vac 3000K 430Lm  – Energy class A

S3-Sister

il Paralume

ideato e progettato prodotto da lastra in acciaio taglio laser e successivamente ripreso in tornitura

avvolge la sorgente luminosa, ne definisce l’ampiezza e la posizione e “veste” la lampada di differenti colori e finiture

S4-Sister
S-7-Sister
lunga-sister